CronacaPrimo Piano

Palermo, neonato picchiato dai genitori: imprenditore milanese pagherà cure

Il neonato arrivato all’ospedale dei Bambini di Palermo con fratture alle gambe, alle braccia e al cranio rischia di perdere la vista e l’udito. A sostenere tutte le spese per le cure del piccolo di tre mesi sarà un imprenditore milanese.

”Mi ha detto che provvederà – dice il direttore sanitario dell’Ospedale dei bambini Giorgio Trizzino al Corriere della Sera – da oggi per tutta la vita del piccolo al suo mantenimento. Pronto a trasferirlo a Milano. Offrendo quanto serve per la riabilitazione e per tutte le cure necessarie a una struttura pubblica o privata, a una associazione, un istituto, una casa famiglia. Come lanciando una gara a chi è disposto a fare il meglio per questo bimbo che nella disgrazia trova così una luce”.

I genitori del neonato sono adesso indagati dalla procura della Repubblica per tentato omicidio e il bimbo è stato inserito dal tribunale dei minori nella lista per essere adottato.

L’imprenditore che pagherà tutte le spese del piccolo ha deciso di restare nell’anonimato.

Il bimbo “sarà dimesso probabilmente fra 15 giorni, e da quel momento in poi saranno i legali” dell’imprenditore che ha espresso la volontà di sostenere economicamente il bambino vita natural durante, “a prendere contatti con la magistratura per occuparsi della sua situazione”. E’ quanto apprende l’Adnkronos Salute da fonti ospedaliere, che confermano i contatti della dirigenza con l”angelo custode’ del piccolo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: