CronacaPrimo Piano

Palermo, negozio e 4 appartamenti rubavano energia elettrica

I militari del Gruppo Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Palermo, nei giorni scorsi, durante un intervento di riscontro di una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità 117, hanno proceduto ad una ricognizione di un locale sito in via Simoncini Scaglione di Palermo, nel quale vi era in essere un’attività commerciale dedita alla vendita di generi alimentari completamente sconosciuta al fisco e riconducibile ad una cittadina palermitana di 68 anni.

Nel corso del controllo i militari hanno rilevato che l’attività commerciale non era autonomamente rifornita di energia elettrica ma, attraverso un cavo, era collegata all’impianto elettrico dell’abitazione sita al piano superiore dello stabile, che quindi riforniva contemporaneamente entrambi.

Unitamente a personale specializzato dell’Enel, fatto intervenire sul posto dalle Fiamme Gialle per ulteriori approfondimenti, si constatava che tanto l’appartamento quanto il locale commerciale erano collegati alla rete elettrica pubblica e quindi sprovvisti di regolare contratto di fornitura, cosicché l’energia elettrica veniva “rubata” alla locale rete di distribuzione.

Durante l’attività ispettiva, i finanzieri e il personale dell’Enel hanno esteso il controllo all’intero stabile ed hanno scoperto che altri quattro appartamenti erano nella stessa situazione di allaccio abusivo alla rete elettrica.

La titolare del locale commerciale e gli utilizzatori dei quattro appartamenti, tre donne ed un uomo, sono stati denunciati “a piede libero” all’Autorità Giudiziaria per furto di energia elettrica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com