CronacaPrimo Piano

Palermo, maxi sequestro di tonno rosso

Maxi sequestro di tonno rosso ad opera degli uomini della Capitaneria di Porto di Palermo, in collaborazione con gli uffici marittimi dipendenti di Porticello, Termini Imerese e Terrasini. Nel corso della notte tra il 25 e il 26 maggio, in sei diverse operazioni, sono stati sequestrati complessivamente circa 3000 kg di tonno rosso, per un valore complessivo pari a circa 25.000 euro. 

Le attività di sequestro, svolte grazie all’impiego di un dispositivo aeronavale complesso, hanno interessato sia la parte in mare che a terra lungo le arterie stradali ed i porti. Sono stati sanzionati sia motopesca che furgoni e motoape abusive intente nel trasporto del tonno.

Il valore economico del tonno rosso, aumentato considerevolmente nel corso degli ultimi anni a seguito dell’innalzamento della domanda sul mercato “globale”, ha comportato un eccesso di catture della risorsa che è quindi in forte sofferenza. Per tale motivo la cattura di tale prodotto ittico è consentita secondo un rigido sistema di controllo a favore di un numero ristretto di imbarcazioni in possesso di permesso speciale.

Il commercio illegale di tonno rosso, oltre a determinare una ulteriore diminuzione dello stock ittico, comporta altresì il mancato rispetto delle norme sulla tracciabilità dei prodotti ittici nonché palesi violazioni in materia igienico-sanitaria, evasione fiscale e danno economico agli operatori della pesca che svolgono le attività di pesca del tonno rosso nel rispetto delle regole.

Sono state elevati verbali amministrativi per un importo di 4.000 euro ad ogni singolo operatore (complessivamente sono stati verbalizzati 6 soggetti) oltre che alla confisca del pescato, tutto devoluto in beneficenze ad istituti religiosi di natura caritatevole. In particolare è stato fermato dalle dipendenti motovedette della Guardia Costiera un motopesca della marineria di Porticello intento nello sbarco illegale di tonni in prossimità dell’approdo di S.Elia. Bloccato un altro motopesca nel golfo di Palermo con a bordo 2 tonni da 250 kg cadauno.

Controlli a tappeto anche lungo le arterie stradali. Sono stati fermati furgoni che trasportavano tonni illegali in zona Casteldaccia (in collaborazione con una voltante del Commissariato P.S. di Bagheria), Altavilla Milicia, San Nicola l’Arena, Termini Imerese, Carini e Cinisi. L’importo complessivo delle sanzioni amministrative ammonta a 24.000 euro.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: