Cronaca

Palermo, manifestazioni per il trentennale della morte di Lia Pipitone

Oggi pomeriggio, ai Cantieri culturali della Zisa, l’associazione Millecolori onlus con il patrocinio del Comune di Palermo presenta la manifestazione “Libertà violata” in occasione del trentennale dell’uccisione di Lia Pipitone, la giovane venticinquenne uccisa all’Acquasanta.

La manifestazione, a partire dalle 18.30 prevede una mostra pittorica a cura di Valeria Sola ed una mostra fotografica a cura di Agata Arrostuto sul femminicidio.

Verranno inoltre presentate alcune tavole di un fumetto su Lia realizzate da Giuseppe Lo Bocchiaro e Fabio Capizzi. Seguirà un ricordo di Lia attraverso la narrazione della sua vita e la lettura di brani tratti dal libro “Se muoio sopravvivimi” scritto dal figlio con il giornalista Salvo Palazzolo.

Dalle 21,30 si esibiranno in un concerto per Lia artiste palermitane. Presenterà l’evento Mario Caminita.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com