Primo Piano

Palermo, l’assessore Bazzi sui rischi frana a Montepellegrino

“Dal 2002, da ben 10 anni, l’Amministrazione comunale era a conoscenza del fatto che lungo i costoni di Montepellegrino ci sono 600 punti a rischio di frana.

Dal 2002, da ben 10 anni, nonostante gli Uffici competenti abbiano predisposto un progetto di messa in sicurezza, questo progetto non è mai stato attuato. L’unico intervento è stato adottato dalla Protezione Civile comunale che ha disposto l’interdizione al pubblico di un’ampia area del cimitero dei Rotoli.

Solo negli ultimi mesi sono state sbloccate e perfezionate le procedure d’appalto e sicuramente i lavori cominceranno nel prossimo mese di gennaio.
Ovviamente, fin quando non verranno meno le condizioni di pericolo, resteranno i divieti di accesso ad alcune aree del Cimitero.”
Lo dichiara l’Assessore al Territorio Agata Bazzi.

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button