CronacaPrimo Piano

Palermo: intitolata strada a Rosario Ponziano, soldato morto in Afghanistan

Si è svolta questa mattina la cerimonia di intitolazione di una strada alla memoria del primo Caporal Maggiore Rosario Ponziano, morto in Afghanistan il 15 ottobre del 2009, in forza al 4° Reggimento Alpini Paracadutisti di Bolzano. La via, che da oggi porta il suo nome, era conosciuta con il nome via M.T. 54 e si trova nella parte alta di Corso Calatafimi, poco prima di via Filippo Paruta.

Alla cerimonia, insieme ai familiari, erano presenti anche il Prefetto Francesca Cannizzo, il Questore Nicola Zito, l’Assessore al Territorio Agata Bazzi, il Presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada e il Comandante della Regione Militare Sud, Generale Corrado Dalzini. Erano inoltre presenti i bambini della scuola Pestalozzi – Cavour.

“Mi auguro che questa sia l’ultima volta che un’autorità inauguri una strada intitolata ad un nostro figlio morto – ha dichiarato l’Assessore Bazzi -. Rosario aveva solo 25 anni – ha continuato – e il mio pensiero non può che andare alla mamma di questo giovane. Invito tutti a mantenere vivo il suo ricordo, anche prendendosi cura di questa strada a lui intitolata, tenendola pulita, abbellendola con piante ed alberi, – ha concluso – in modo da renderla più bella per i bambini che vengono qui a giocare”.

L’iniziativa di dedicare una strada al militare palermitano è partita dalla volontà della IV Circoscrizione ed è stata subito sposata dall’Amministrazione e dal Generale Dalzini.

“Rosario Ponziano era un valoroso paracadutista, – ha dichiarato il Presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada – un nostro concittadino, morto da eroe per servire il suo paese, come tutti coloro che hanno perso la vita in posti lontani come l’Afghanistan dove sono inviati per missioni di pace e dove, in realtà, trovano la guerra e la morte. Vogliamo ricordare il suo sacrificio – ha concluso il Presidente Moncada – e consegnarlo alla memoria di tutti coloro che vivranno nel nostro territorio”.

Al termine della cerimonia è stato eseguito il “Silenzio” e i bambini presenti hanno liberato in cielo palloncini tricolore con le foto dei caduti in Afghanistan.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: