Cronaca

Palermo, incendio parco Cassarà: si ipotizza origine dolosa

Con riferimento all‘incendio avvenuto ieri al Parco Cassarà, si ritiene utile precisare che lo stesso ha interessato una piccola area al confine fra il Parco e l’Università, in prossimità della cosiddetta “Fossa della Garofala”, dove alle 12.30 il personale in servizio ha segnalato l’incendio di alcune sterpaglie.

I Vigili del Fuoco sono stati immediatamente allertati e sono intervenuti con un proprio mezzo, spegnendo le fiamme ed i residui focolai in pochi minuti. L’esiguità dell’intervento è testimoniata dal fatto che la seconda autobotte intervenuta, grazie alla collaborazione del Corpo Forestale, non è stata utilizzata. I danni riportati dalla vegetazione sono stati molto limitati e non hanno interessato alcuna area fra quelle normalmente utilizzate dai fruitori del Parco.

Appare tuttavia opportuno evidenziare che il fuoco ha avuto diverse direttrici e tale circostanza fa ipotizzare un’origine dolosa. Ad avvalorare questa tesi è il fatto che parte della recinzione posta a protezione della Fossa è stata abbattuta.

“I 26 ettari del Parco – sottolinea l’Assessore Giuseppe Barbera – sono oggetto di ripuliture programmate e continue, ma è ovvio che in caso di dolo si mettono in difficoltà gli sforzi per mantenere questo importante polmone verde e spazio di socializzazione della città.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: