CronacaPrimo Piano

Palermo, giovane picchiato davanti centinaia di persone a Ballarò

Nella notte di sabato 18 gennaio un giovane nigeriano di 30 anni è stato picchiato nella piazza di Ballarò, nel cuore del centro storico di Palermo, davanti a centinaia di persone. Si pensa a una spedizione punitiva nei confronti del ragazzo.

La vittima sarebbe uno spacciatore addosso al quale sono stati trovati ovuli di marijuana nascosti nelle calze. Il nigeriano è stato letteralmente massacrato, anche a colpi di machete sulle gambe, da alcuni connazionali. Gli aggressori hanno usato anche bastoni e coltelli. Il fatto è accaduto proprio nella piazza Ballarò, di fronte le due taverne. Le persone presenti durante il pestaggio si sono date alla fuga.

Nel giro di pochissimo tempo la piazza si è svuotata. Quando sono intervenute le forze dell’ordine infatti le persone si erano già tutte dileguate. Il giovane è stato portato all’ospedale Civico: ha le gambe fratturate.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button