CronacaPrimo PianoSport

Palermo è sul podio del campionato nazionale di calcio a 5 per non udenti. L’accoglienza di Marianna Caronia prima dell’evento

Sport e sociale: Real Sordi di Palermo si classifica al terzo posto del campionato

Sul podio del campionato nazionale di calcio a 5 organizzato dalla Federazione Sport Sordi affiliata al CIP, il Comitato Paralimpico, ci sono i calciatori della Real Sordi di Palermo che si aggiudicano il terzo posto.

La finale a 4 ha visto sfidarsi il gruppo sportivo sordi di Potenza e le due compagini torinesi, la Real Sordi Torino e il GSS Torino, oltre alla squadra siciliana.

La sfida finale ha visto la Real Sordi di Torino aggiudicarsi la  vittoria del campionato.

La finale, ospitata al Palaoreto di Palermo con la sponsorizzazione di Sound sistemi per l’udito, è arrivata al termine dei gironi regionali che hanno visto il confronto fra decine di squadre in tutta Italia.

La squadra di calcio a 5 della Real Sordi Palermo  conta 12 atleti, ma tanti altri ragazzi ipoudentisordi e ipoudenti sono  coinvolti in altre discipline sportive della società e svolgono altre attività  sempre nell’ambito della federazione nazionale.

Marianna Caronia,  che ha accolto gli atleti prima dell’evento, commenta così il successo dei palermitani: <<lo sport si conferma un grande strumento di inclusione per tanti ragazzi. Questi ragazzi, grazie alla loro passione e a quella dei tecnici e dei volontari delle società che li accompagnano raggiungono importanti risultati, ben oltre i meriti sportivi. La Real Sordi rappresenta una eccellenza nel panorama dello sport paralimpico in città e nel paese, confermata da questo nuovo importante risultato sportivo>>.

Per vedere il video clicca qui:  FinaleCalcioSordi

 

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. ew131 camionisti minacciatori, petronilli molesti, losca gente in molestia mentale degli invalidi e del sonno calamiggnatto 59 , il puffo fortuto insulso ha detto:

    non si scrive più adesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button