Primo PianoTelevisione

Palermo e l’alta definizione H24, la prima in Italia

Si è svolto ieri mattina, giovedì 13 novembre, a Milano il convegno “Evolution Media 2014”  dal titolo“La produzione, la delivery dei contenuti ed i nuovi modelli di business, nell’era digitale” dedicato alla nuova realtà della produzione dei contenuti, basata su tecnologie digitali e IP. L’incontro si è tenuto presso il Centro Servizi della Banca Popolare di Milano.

L’importanza di questa convention sta nel fatto che SiciliaHD, emittente televisiva siciliana con sede a Palermo, di proprietà della Panastudio di Francesco Panasci, è stata invitata perché prima emittente di tipo “locale” in alta definizione del nostro Paese Italia. L’organizzazione milanese New Business Media insieme a Millecanali, rivista nazionale specializzata nel broadcasting (televisione), ha voluto fortemente invitare l’editore Panasci per un fondamentale motivo: l’alta definizione come investimento produttivo e di rilancio del settore in un periodo di crisi profonda.

Al convegno sono intervenuti Dino Zanin, Canale Italia, Cristiano Benzi, Eutelsat, Roberto Serafini, Rai, Marco Pellegrinato, RTI – Mediaset, David Bush, Luminous Range Films (Walt Disney), Francesco Donato, Sky Germania e Francesco Panasci, SiciliaHD, unico relatore di un’emittenza tv di tipo locale.

La presentazione ha suscitato interesse e curiosità da parte dei prestigiosi ospiti intervenuti e incentivato a intraprendere azioni comuni per contrastare questa profonda crisi che ha colpito il mondo della televisione con particolare attenzione alle emittenti locali.

Il passaggio all’Alta Definizione H24 – dichiara Panasci – ci ha permesso di dare risposte dignitose alla crisi economica e di settore e di emergere dal contesto. Un passo avanti significativo.  L’HD  vive con noi nella quotidianità  attraverso l’utilizzo degli smartphone, tablet, pc. L’utente vive ogni giorno  l’alta qualità nei diversi strumenti di comunicazione. La TV, quindi, non può isolarsi dal processo evolutivo. L’alta qualità sfruttata come fattore strategico per vincere questa sfida nel tempo, fondamentale per restare vivi e garantire piacere visivo. Un’ editoria di nuova generazione.  L’HD  non solo come processo di evoluzione tecnologica , ma di alta qualità dell’ evoluzione culturale dell’uomo imprenditore  capace di trasformarsi e comprendere per tempo  ogni nuova sfida si presenti lungo il cammino  umano e professionale.

L’HD – conclude Panasci – è l’ALTA DEFINIZIONE dell’uomo e di ciò che lo circonda”.

Il convegno si è concluso con ampia soddisfazione da parte di tutti i relatori e degli esperti del settore che hanno rilanciato l’idea di un progetto di partecipazione condivisa. L’invito a venire a Palermo, posto da Panasci, ai prestigiosi uomini del settore è stato immediatamente confermato e quindi, nei prossimi mesi, Palermo ospiterà un’edizione tutta siciliana sui temi legati all’innovazione tecnologica e alla crisi di settore per promuovere azioni concrete e di incoraggiamento nei confronti di un comparto, che è stato trascurato dagli enti preposti, ma che rappresentano ad oggi una porzione importante e significativa delle imprese della comunicazione.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: