CronacaPrimo Piano

Palermo dopo nubifragio “fioriscono” le buche. Pericolo per cittadini e mezzi. Chi ci colpa?

Le strade della città sono quasi tutti "spirtusate" da anni di abbandono, ma pure per lavori mal eseguiti

Buche a Palermo. Gelarda pericolo per cittadini, si chieda aiuto esercito e regione

 

Le strade della città sono quasi tutte “spirtusate” da anni di abbandono, ma pure per lavori mal eseguiti e mai controllati.

Palermo dopo nubifragio “fioriscono” le buche. Pericolo per cittadini e mezzi. Chi ci colpa?

“Con le abbondanti piogge di questi giorni le tante buche che c’erano si sono allargate e i rattopi, fatti male, sono diventati voragini- dichiara il capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda. Sempre più pericolose per pedoni, autovetture e motociclisti. Dal primo aprile del 2020 la Rap non ha più in affidamento la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade. Cioè da oltre un anno e mezzo nessuno aggiusta più le strade della città, come si sono accorti tutti i palermitani continua Gelarda.


Il bando manutenzione strade da 24 milioni di euro, annunciato dal Sindaco, che prevedeva l’affidamento a privati e la suddivisione degli interventi nelle otto circoscrizioni, si è rivelato l’ennesima chimera. Restituito al comune dall’Urega, l’organo regionale di controllo, per un problema tecnico, è completamente fermo, anche perché, non ci sono i soldi per procedere.

Considerata l’assoluta incapacità dell’amministrazione Orlando e il pericolo che può generare per i cittadini questa situazione, oltre agli ingenti debiti che gli incidenti causati dalle buche costeranno al comune di Palermo, non ci resta altro che chiedere a Rap di intervenire subito per segnalare e transennare le centinaia, forse migliaia, di buche pericolose in città .

Ma nel frattempo si chieda aiuto al governo regionale e a quello Nazionale, e anche all’Esercito, perché le strade di Palermo rischiano di diventare impraticabili e pericolosissime per chi le percorre- conclude Igor Gelarda “.

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. ew 131 camionisti minacciatori, calamiggnatto 59, buttane arraggiate, molestia mentale e del sonno industria ha detto:

    bastano due gocce d’acqua e tutto va giù a palermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com