Economia e LavoroPrimo Piano

Palermo: Donazione di UniCredit all’Associazione Giovani 2017 3P Onlus per l’acquisto di un pulmino

L’acquisto di un pulmino da parte dell’Associazione  Giovani 2017 3P Onlus è stato reso possibile grazie alla donazione effettuata da  UniCredit, insieme ad altri benefattori.
“UniCredit è da sempre vicina alle esigenze dei territori in cui opera – sottolinea  Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit. Essere banca del  territorio significa anche fornire un contributo concreto sostenendo il mondo del  volontariato.

La donazione è stata resa possibile grazie a UniCreditCard Flexia Etica,  una carta etica che prevede che il due per mille delle spese effettuate dai clienti vada  ad alimentare, senza alcun onere a carico del titolare della carta, uno specifico Fondo le cui disponibilità sono destinate a progetti di solidarietà portati avanti da organizzazioni
senza scopo di lucro, che si prefiggono obiettivi socialmente utili. Dal 2011 ad oggi,  attraverso questo prodotto bancario, la banca ha assegnato in Sicilia oltre 1 milione 800  mila euro a 170 onlus che operano nell’isola”.
L’Associazione Giovani 2017 3P Onlus opera a Palermo nel quartiere Borgo Nuovo e si  occupa di aiutare bambini dai 6 ai 13 anni che presentano gravi problemi di  scolarizzazione e di socializzazione. In particolare, grazie all’aiuto di volontari, viene  fornita assistenza a 30 bambini del quartiere con attività di doposcuola e momenti ludici  e ricreativi, quali feste e cineforum. Il pulmino, che sarà guidato da volontari  dell’Associazione, ha nove posti e consentirà i diversi spostamenti per andare a  prendere e riaccompagnare a casa i bambini che fruiscono di questi servizi.
L’Associazione rivolge la sua attenzione anche ai diversi soggetti anziani del quartiere  che spesso vivono soli e per i quali vengono organizzate attività ludiche e ricreative.
“L’Associazione ringrazia UniCredit – ha dichiarato Gemma Ocello, presidente  dell’Associazione Giovani 2017 3P – per il suo sostegno. Con la donazione per  l’acquisto del bus navetta ha supportato la nostra attività nel quartiere Borgo Nuovo che  presenta tante problematiche a causa soprattutto di una significativa presenza di famiglie in difficoltà economica”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com