CronacaPrimo Piano

Palermo: divieto di transito per alcuni veicoli Ponte Oreto

Comune Palermo: Ponte Oreto – Divieto di transito per i veicoli con peso superiore a 35 quintali

 

Il servizio Mobilità urbana ha pubblicato una ordinanza che contiene alcuni provvedimenti inerenti alla circolazione in via Oreto lungo il ponte sul fiume Oreto, disposti dall’Amministrazione dopo il sopralluogo tecnico avvenuto stamani ed a seguito del quale lunedì sarà stabilito un primo calendario di lavoro.

Nel dettaglio, con l’Ordinanza dirigenziale n.343 del 9/4/2021 si dispone la revoca dell’O.S. n. 4013 del 07/12/1996 (con la quale era stato già istituito il divieto di transito ai veicoli di peso superiori a 24 tonnellate nell’intero tratto del Ponte Oreto); inoltre,  vengono disposti il divieto di transito per i soli veicoli di massa superiore a 35 quintali e la chiusura al transito pedonale di entrambi i marciapiedi esistenti.

Vengono istituiti, altresì, il divieto di sorpasso ed il limite di velocità a 30 chilometri orari ed è disposta, infine, la realizzazione di un percorso pedonale protetto di m. 1,20 di larghezza nonché l’apposizione di segnaletica di preavviso da posizionare: prima dell’intersezione con via Guadagna, per i mezzi provenienti dalla A/19 e dalla Stazione Centrale; nelle vie Bergamo, Manfredi Luigi e via Stazzone, in mezzi con peso superiore a 35 quintali avranno l’obbligo di svolta a sinistra, in direzione stazione Centrale.

 

L’ordinanza entrerà in vigore dopo che l’Amat avrà apposto la relativa segnaletica.

Articoli Correlati

5 Commenti

  1. bmw blu petronilli passeggi e parolacce amici giacy al bancomat quello successivo e minacce di ammanco al conto.. ha detto:

    io sono testimone

  2. petronilli...minacce di ammanchi nel conto....e nel vicinato...io sono testimone..cliente successivo..io sono testimone ha detto:

    che gente…..

  3. petronilli minacce ai bancomat il cliente successivo....e luci accese nel bagno...io sono testimone ha detto:

    divieti e ordinanze pare la gestapo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button