Ambiente e TerritorioPrimo Piano

Palermo: digitalizzazione e mobilità. Al via il Progetto City Compass per la geolocalizzazione dei mezzi pubblici

Partirà lunedì il progetto “city compass”, un percorso che vede insieme SISPI e AMAT con l’obiettivo di adeguare la flotta dei bus a nuovi sistemi di localizzazione dei mezzi e di raccolta dati. Tale progetto consentirà da un lato la possibilità di ricavare un archivio storico dei dati sul Trasporto Pubblico Locale, dall’altro di offrire al cittadino un costante aggiornamento della posizione dei bus attraverso l’App PalerMobilità. “Digitalizzazione e Mobilità – dichiara l’assessore Paolo Petralia Camassa – sono due settori che devono comunicare e creare le basi per una semplificazione dell’accesso al servizio di trasporto pubblico locale. Gradualmente, oltre alla possibilità di acquisto di Pass ZTL, aggiornamento sullo stato dei propri pass, acquisto di biglietti di bus e tram, la APP (già disponibile per IOS e Android) amplierà le sue funzionalità dando una costante e aggiornata informazione sulla localizzazione dei mezzi di trasporto pubblico. Da lunedì partirà il collocamento dei sistemi di bordo. Credo che questo sia un passaggio molto importante e anche necessario per migliorare il servizio a beneficio dei cittadini”.

“La geolocalizzazione dei mezzi di trasporto pubblico – afferma l’assessore Giusto Catania – è un passaggio decisivo per offrire ai cittadini e alle cittadine un servizio di trasporto pubblico più efficiente. Questo nuova opportunità sarà realizzata grazie alla capacità dell’Amministrazione comunale di recuperare risorse extracomunali per investimenti strategici per migliorare la mobilità urbana”.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com