Primo Piano

Palermo, Cusumano: “No agli espropri di Via Trabucco”

Da Giulio Cusumano, capogruppo Udc al Comune di Palermo, arriva un “no” categorico all’esproprio di terreni privati in via Trabucco programmato dal Comune di Palermo per la realizzazione di un nuovo centro commerciale.

Sull’operazione, tecnicamente definita “Adozione del Piano particolareggiato in zona D2 denominato via Trabucco”, il capogruppo Udc esprime totale dissenso: “Non è comprensibile – spiega, infatti, Cusumano – come una delle iniziative della giunta Orlando inserite nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale sia rivolta a interventi costruttivi in un’area agricola che andrebbe invece salvaguardata”.

“Diciamo basta – continua Cusumano – all’idea di realizzare ulteriori centri commerciali a scapito dei piccoli commercianti della nostra città già quasi completamente distrutti dalla crisi che investe il nostro Paese. Per questo motivo farò il possibile per ottenere la sospensione dell’adozione di questo devastante piano, anche sulla base del fatto che in quest’area sorgono edifici già sanati, per cui, oltre all’inutilità della realizzazione dell’opera, si ravvisa una forte inopportunità all’avvio delle procedure espropriative”.

Comunicato stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button