Primo Piano

Palermo, Consiglio Comunale: “Amareggiati per il teatrino andato in scena”

“È stato davvero triste – dicono i consiglieri comunali Angelo Figuccia e Giovanni Geloso – assistere alla seduta del Consiglio Comunale a Sala delle Lapidi.

Consiglieri di maggioranza che entravano e uscivano dall’Aula in continuazione, il presidente Orlando che non riusciva a controllare l’Aula, consiglieri che urlavano contro altri consiglieri, consiglieri che ridevano in modo sguaiato. Ad assistere a questo triste spettacolo alcune decine di cittadini e i vigili urbani a presidio dello stendardo del Comune che si guardavano smarriti a vicenda”.

“Il Consiglio Comunale della quinta città d’Italia non può permettersi di fare simili figure – proseguono i due esponenti – e offrire uno spettacolo da cabaret. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di non assistere a questo teatrino e di abbandonare l’Aula”.

“È una vera offesa per la città che sta attraversando un momento storico delicato, con numerose questioni aperti, a cominciare dalla Gesip, e con il sindaco Orlando che se ne va in Messico a fare non si sa bene che cosa”.

Comunicato Stampa

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button