Palermo, concerto degli String Sharper quartet

A un anno dall’uscita dell’album “Blending”, gli String Sharper quartet  si esibiranno il 26 e 27 Aprile, all’interno di una rassegna curata dal musicista Gianni Gebbia.

Un quartetto d’archi atipico, formato da due violini, violoncello e contrabbasso. Musicisti provenienti da esperienze musicali diverse che hanno in comune una visione della musica basata sulla continua esplorazione espressiva, in una sintesi creativa senza alcuna limitazione estetica.
Il repertorio proposto è basato su composizioni originali e brani di diversi autori contemporanei da John Zorn, ai Radiohead, da Gary Numan ai Massive Attack, da John Lennon ai Kraftwerk.

Il gruppo ha sviluppato un suono unico frutto di un’audace alchimia sonora animata da contrasti timbrici e arrangiamenti articolati incentrati sulla coralità esecutiva.

Francesco Incandela Violino
Sergio Zanforlin Violino
Angelo Di Mino Violoncello
Luca Lo Bianco Contrabbasso

Exit mobile version