CronacaPrimo Piano

Palermo che chiude: turisti senza informazioni

Stamattina fervono i lavori di smantellamento con trasloco del chiosco Ribaudo a piazza Politeama. I turisti che vorranno informazioni sulla nostra città dovranno cavarsela da soli.

Il chiosco che si trova all’angolo tra piazza Castelnuovo e via Ruggero Settimo è una vestigia del passato liberty della nostra Palermo che fu felicissima. Commissionata dai Florio all’architetto Basile fa da punto di riferimento ultimo, per la sua preziosità, in una Palermo che continua lo strazio delle sue opere d’arte con metodicità a dir poco mostruosa.

Intervistata una responsabile del tourist Point  la stessa ci dice che l’abbandono del sito e stato deciso per ragioni di sicurezza perché lo stesso insiste in prossimità degli scavi tanto da compromettere eventuale stabilità e sfruttamento del chiosco. Ci rassicura che il turista potrà avvalersi per le sue richieste di informazioni nei locali messi a disposizione dal teatro Politeama nei saloni prospicienti via Emerigo Amari.

Saremo attenti e vigili perché  questa situazione da provvisoria non diventi come tante altre storie definitiva e che il gioiello prezioso del chioschetto venga restituito presto alla città.

Paolo Santoro 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button