PALERMO,CARABINIERI E POLIZIA MUNICIPALE CONTROLLANO UN’ ABITAZIONE ADIBITA A MINI-MARKET: DENUNCIATO IL TITOLARE

PALERMO,CARABINIERI E POLIZIA MUNICIPALE CONTROLLANO UN’ ABITAZIONE ADIBITA A MINI-MARKET: DENUNCIATO IL TITOLARE

(di redazione) I Carabinieri della Stazione Uditore, coadiuvati dal personale della Polizia Municipale, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale, hanno concentrato i loro controlli nella zona quartiere “Cruillas”, procedendo alla verifica di un piccolo negozietto della zona.

Ebbene, dopo la verifica fatta sull’immobile, i militari dell’Arma hanno accertato che L. d., 73enne, aveva adibito ad una sorta di mini-market i locali che, in realtà, erano destinati ad uso abitativo.

Al termine dell’ispezione, gli operanti hanno riscontrato che il gestore, oltre alla mancanza delle previste autorizzazioni necessarie per la vendita di alimenti e bevande ed a trasgredire alle norme igienico-sanitarie, aveva allacciato, in modo del tutto abusivo, il cavo della corrente elettrica alla rete pubblica.

L’uomo, che dovrà pagare una multa da 8000 euro ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato, mentre tutte le attrezzature sono state sequestrate.

 

 

Exit mobile version