Economia e Lavoro

Palermo, cambia l’appalto a Villa Serena: 6 licenziamenti

Cambia l’appalto della ristorazione a Villa Serena, il committente non comunica il nuovo soggetto e i sei lavoratori che fino ad oggi hanno svolto il servizio sono licenziati.
Lo comunica la Uiltucs Sicilia. “È inaccettabile la decisione del committente dell’appalto – dice Rosario Marino, responsabile provinciale del sindacato – che non ha comunicato alla alla gestione uscente del servizio di ristorazione, nonché alle organizzazioni sindacali, il soggetto subentrante.  Abbiamo chiesto l’apertura di un tavolo tecnico in prefettura, previsto per domani, al fine di avere chiarezza su questa delicatissima vertenza che vece coinvolti ad oggi sei lavoratori licenziati dalla gestione uscente. Bisogna tutelare i dipendenti affinchè vengano riassorbiti dalla gestione subentrante”.
Comunicato stampa 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button