Economia e Lavoro

Palermo. Bilancio consuntivo 2012. “Molto lavoro ancora da fare”

Un significativo incremento degli investimenti +330%, una riduzione della spesa per il personale (-3%) e della spesa corrente in generale (-10%), l’aumento dell’autonomia finanziaria (dal 36% al 46%) e la riduzione dell’indebitamento (-8%), l’incremento del l’avanzo di amministrazione (+ 30 ml) e la diminuzione del numero dei dipendenti, passati da uno ogni 75 residenti a 1 ogni 78.

Sono questi alcuni dei dati più significativi del bilancio consuntivo 2012 del Comune di Palermo approvato ieri dal Consiglio comunale su proposta della Giunta.

“Per la prima volta nella storia recente del Comune di Palermo il consuntivo è stato approvato nel mese di giugno, ha dichiarato l’Assessore Luciano Abbonato, segno della massima attenzione posta da questa amministrazione rispetto agli obblighi di rendicontazione sul proprio operato. Il dibattito in Aula, oggi sereno e costruttivo, ha registrato da parte di tutte le forze politiche la consapevolezza dell’importante inversione di tendenza rispetto al passato, accompagnata dalla consapevolezza di quanto ancora sia necessario fare per mettere definitivamente in sicurezza i conti del Comune soprattutto con riguardo alla situazione delle partecipate.”

“Sono molto soddisfatto – continua Abbonato – anche perché questi risultati sono il frutto di precise manovre correttive poste in essere nel corso del 2012 cercando di coniugare il risanamento allo sviluppo, come dimostra la concomitante riduzione della spesa corrente e il rilancio degli investimenti”.

Il Sindaco Leoluca Orlando ha affermato che ‘le difficoltà finanziarie non possono essere considerate superate ma i risultati del 2012 segnano una netta inversione di marcia rispetto al passato.’ Per il primo cittadino, ‘questi risultati sono ancora più importanti perché nel corso del 2012 sono intervenuti in modo pesante i tagli ai trasferimenti dovuti alla spending review del Governo nazionale.

‘Tutta la Giunta e tutta l’Amministrazione – ha concluso Orlando – sono impegnate a garantire il più alto livello possibile di servizi compatibile con le risorse finanziarie disponibili e lavorano incessantemente per il rilancio degli investimenti, volano di nuovo sviluppo e occupazione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button