CronacaPrimo Piano

Palermo arretra. La Vucciria teatro di violenza inaudita. La città reclama controlli e ordine

Omicidio alla Vucciria Gelarda (Lega) servono più controlli e un vero cambiamento culturale.

“Ho appreso con sgomento la notizia dell’omicidio, sembra a seguito di una lite, alla Vucciria. Non è la prima volta che in quella zona accadono fatti violenti. L’ultimo dei quali l’ignobile aggressione ai danni della coppia gay di Torino. Palermo può avere un grande cuore, ed è abitata da tantissima gente per bene, ma sa anche essere molto violenta. È una città con enormi sacche di povertà e delle periferie in stato di abbandono. È una città che ha bisogno di un vero e profondo cambiamento culturale, non quello superficiale sbandierato da chi amministra, e male, questa città adesso. Una città che ha bisogno della presenza vera e profonda delle istituzioni, e non solo una presenza di facciata. La sfida culturale per cambiare Palermo è una sfida che deve raccogliere quella gran parte di cittadinanza che vuole vivere in una città normale, senza violenza, che non sia in fondo a tutte le classifiche sulla vivibilità. Ma è anche una sfida che lo Stato Italiano deve raccogliere e portare a compimento”, conclude Gelarda

Articoli Correlati

7 Commenti

  1. Ore 11.38 amici imputtanita davanti al cancello simulano reato Cell..industria...stalkers... ha detto:

    Alla sfacciataggine non c’è mai fine…

  2. Ore 11.00-11.45 Losca gente di giacy...simula reato industria Cell...e..proferiscono parolacce....e minacce ... ha detto:

    Io sono testimone ..

  3. ew131 camionisti molestatori passeggiano in ciaca e proferiscono ingiurie......io sono testimone losca gente di mafia ha detto:

    io sono testimone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button