CronacaPrimo Piano

Palermo: arrestato giovane spacciatore tra i locali della movida

carabinieri sequestro hashish

Sono sempre più giovani gli spacciatori che frequentano i locali della movida palermitana. È il caso di Khemissi Montasar, il 20enne palermitano arrestato sabato sera dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palermo Piazza Verdi.

Erano da poco passate le 22.00 quando i militari, in abiti civili ed auto civetta, hanno notato Khemissi in via dei Carrettieri, zona nota per la presenza di giovani che nel fine settimana affollano i locali presenti.

Khemissi era un volto noto agli agenti, che difatti lo hanno tenuto sott’occhio mantenendosi a breve distanza.

Dopo pochi minuti di attesa, un giovane gli si è avvicinato scambiando qualche parola, a quel punto il KHEMISSI si è allontanato di poche decine di metri andando a raccogliere un qualcosa nascosto per terra, tra due auto in sosta.

Sospettando che si trattasse di stupefacente, i militari sono intervenuti fermando il pusher e l’acquirente.

In seguito ad una perquisizione personale e locale, sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente 56 grammi di marjuana, 27 grammi di hashish, già suddivise in  dosi,  e la somma di 70 € in contanti.

L’acquirente, un palermitano 23enne ha confermato di essere un assuntore di sostanze stupefacenti e che in quel momento stava per acquistare dell’hashish, motivo per cui è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Palermo.

Il pusher su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato giudicato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo ed a seguito della convalida dell’arresto è stato ristretto ai domiciliari.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: