Economia e Lavoro

Palermo, Amat: sindacati confermano sciopero 9 settembre

Foto internet

Si fermeranno per uno sciopero di quattro ore lunedì prossimo 9 settembre gli autobus a Palermo. A confermare lo stop sono i sindacati di Amat, Filt Cgil, Fit Cisl Uiltrasporti, Orsa e Faisa Cisal, a causa scrivono “del continuo declino dell’offerta di servizio dell’Amat, del mancato rinnovo del contratto di servizio, e dell’incertezza sul futuro aziendale”.

Il personale degli impianti fissi, officina, amministrativi e servizi speciali, sciopereranno le ultime quattro ore del turno di servizio.

“Il Presidente dell’Amat ci ha fatto sapere nell’ultimo incontro, di aver sollevato al comune di Palermo socio unico, la questione ormai vecchia del contratto di servizio, puntualmente promesso ma ad oggi ancora inesistente. Di certo non può bastare la promessa per fermare la protesta – scrivono i sindacati di Amat – . Gran parte delle condizioni disastrate dell’Azienda hanno origine dalla disorganizzazione dell’azienda e dalla radicalizzazione dei vertici aziendali, i quali stagnano impotenti nelle loro direzioni”.

I sindacati aggiungono “non bastano né le riunioni tecniche con le parti sociali, né le maggiori ore di lavoro disponibili ad invertire una tendenza che produce un servizio al di sotto del minimo che da qualche anno è sempre più basso. Il numero più basso di vetture disponibili, ritoccato giornalmente a causa delle indisponibilità continue delle macchine, rende insufficiente il servizio per i cittadini, e rende incerto il futuro aziendale. Confermiamo per questo lo sciopero di lunedì”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button