Primo PianoSalute e Benessere

Palermo, al via campagna donazione sangue. Anche il Rettore è Testimonial

Carenza sangue: I professionisti dell’AOU “Paolo Giaccone” di Palermo donatori testimonial

 

Palermo, al via campagna donazione sangue. Testimonial i professionisti dell’AOU

Donarti il mio sangue mi piace un sacco! È con questo slogan che è stata lanciata oggi al Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo la campagna di sensibilizzazione per promuovere la donazione di sangue. Un’iniziativa promossa dall’azienda ospedaliera universitaria, in sinergia con l’Università degli Studi di Palermo, che vede come protagonisti gli stessi operatori sanitari. 

 

Oggi insieme al Commissario Straordinario Alessandro Caltagirone presenti il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Prof. Massimo Midiri, il Presidente della Scuola di Medicina Prof. Marcello Ciaccio e diversi professionisti dell’azienda venuti per aderire alla campagna e donare  il sangue. 

 

“Questa campagna di promozione della donazione del sangue è un impegno sociale a cui il nostro Ateneo partecipa con assoluta convinzione – dichiara il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Massimo Midiri – Partendo da un ospedale di formazione questa iniziativa coinvolge innanzitutto i nostri studenti e le giovani generazioni, il cui apporto è fondamentale per lo sviluppo di una cultura della solidarietà. In questo determinato periodo la pandemia ha pesato fortemente anche sulla raccolta del sangue in forte diminuzione. È quindi di fondamentale importanza diffondere questo messaggio di sensibilizzazione alla donazione del sangue, la cui disponibilità è necessaria sia per i pazienti sottoposti ad interventi chirurgici che per scopi terapeutici riguardanti determinate patologie”.

 

“Abbiamo scelto di avviare questa iniziativa di sensibilizzazione – afferma il Commissario Straordinario del Policlinico Giaccone Alessandro Caltagirone – partendo proprio dal nostro interno e da quei professionisti che ogni giorno vivono in prima linea la difficoltà della mancanza di sacche di sangue. Un’iniziativa che abbiamo condiviso con l’Ateneo affinché vi possa essere anche il coinvolgimento della popolazione universitaria. Crediamo che sia importante dare il buon esempio e alimentare in azienda una cultura in materia di donazione di sangue, consolidando abitudini virtuose anche attraverso il passa parola e la condivisione”. 

 

 

La pandemia ha fortemente aggravato la raccolta sangue: da un’analisi comparativa si evidenzia un decremento continuo che ha visto un passaggio da 2411 sacche nel 2020 a 1021 nel 2022; allo stesso modo le sacche trasfuse sono passate da 1769 a 1808. 

 

Ricordiamo che possono donare le persone che hanno un’età compresa tra 18-60 anni per donare il sangue (65 anni se sei già donatore); pesare almeno 50 kg e godere di buona salute. Se non è stata mai eseguita una donazione o sono trascorsi due anni dall’ultima donazione è necessario prenotare il prelievo di idoneità alla donazione. 

Per informazioni o per prenotare la donazione è possibile contattare il centro trasfusionale del policlinico tramite whatsapp al numero 3669381643, chiamare ai numeri 0916553232/ 0916553226 oppure mandare una mail all’indirizzo trasfusionale.donatori@policlinico.pa.it

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button