CronacaPrimo Piano

Palermo, 4 chili di hashish in casa: arrestato 23enne

Quello di ieri è stato il primo maxi sequestro del 2015 dei Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, impegnati senza sosta nel contrasto al mercato degli stupefacenti e che in poco meno di quattro giorni hanno già tratto in arresto 7 pusher.

I fatti sopra riportati risalgono al primo pomeriggio di ieri, quando militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Palermo Piazza Verdi supportati da un’unità cinofila, al termine di un’attività d’indagine sono giunti nell’abitazione di Rosario Picone, palermitano classe 1991.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire all’interno di un borsone in camera da letto 4 kg. di hashish, suddivisi in nr. 36 panetti e nr. 56 stecche, materiale utilizzato per il confezionamento e 1000 € in contanti, provento dell’illecita attività.

Picone volto noto alle forze di polizia, ed in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso la casa circondariale Paglirelli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com