Primo Piano

Pacco bomba a La Stampa di Torino

Foto internet

“Era in grado di esplodere” hanno detto gli investigatori in riferimento al pacco bomba recapitato stamattina a La Stampa. Nella busta, aperta da un dipendente, non vi erano né mittente né rivendicazioni.

Da quanto è possibile leggere dal sito del quotidiano torinese, pare che la busta conteneva al suo interno un contenitore di un cd. Secondo gli artificieri nel pacco erano presenti tracce di esplosivo ma l’innesco non ha funzionato probabilmente per un difetto nella realizzazione. L’edificio è stato immediatamente evacuato .

In base a dei primi accertamenti svolti dagli artificieri dei carabinieri e dalla Digos, il pacco era in grado di esplodere.

Il pacco è risultato negativo al controllo del metal-detector poiché la custodia del cd era rivestita in tessuto. La questura di Torino sta allertando le redazioni degli altri quotidiani torinesi, delle agenzie stampa e delle televisioni a prestare la massima attenzione alle buste in arrivo con la posta.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button