CronacaPrimo Piano

Orlando conferisce cittadinanza onoraria a Gino Strada

Il sindaco Leoluca Orlando ha conferito la cittadinanza onoraria di Palermo a Gino Strada, fondatore dell’associazione umanitaria italiana Emergency. La cerimonia si è svolta presso Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile, presente l’intera Giunta comunale, il presidente del consiglio comunale, Salvatore Orlando e il presidente della Consulta delle Culture, Adam Darawsha. L’onorificenza, così come era scritto sulla pergamena “conferisce la cittadinanza onoraria di Palermo a Gino Strada per aver fondato Emergency e per le attività svolte dal 1994 ad oggi ha svolto in campo di assistenza sanitaria e per aver dotato la città di un poliambulatorio che presta assistenza ai migranti con o senza permesso di soggiorno”.

“Credo che il contributo che noi ci aspettiamo da Gino Strada – ha commentato il sindaco Leoluca Orlando – è la conferma che è possibile essere orgogliosi delle nostre radici e della nostra identità senza per questo morirne soffocati, scoprendo e ricordando ogni giorno che esistono altri mondi e altre identità che meritano lo stesso rispetto ed è esattamente il senso della presenza della missione di Emergency nella nostra città ed è anche la tempo stesso la vocazione di questa città che si ostina a non essere classificata né italiana né europea, perché pensiamo di essere una città medio orientale in Europa che è un modo “collocarci” e un modo per evitare quella gabbia degli Stati che oggi sempre più creano dei problemi che persone come Gino Strada cercano di risolvere

“Palermo è una delle città più multiculturali del mondo” ha detto Gino Strada. “Per me è un onore essere cittadino palermitano, ma tutto questo ha un retrogusto di amarezza perché Emergency presta soccorso nei paesi di guerra”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button