Arte e CulturaPrimo Piano

Orestiadi, giovedì a Gibellina With art di Luna Pizzo e Latin explosion con il Brass Group

Giovedì 19 giugno, il festival “Orestiadi, nel segno del contemporaneo”, promosso dalla Fondazione Orestiadi con la direzione artistica di Claudio Collovà propone un doppio appuntamento a Gibellina (Trapani): prima spazio alla danza e quindi, alla musica del Brass Group di Palermo: alle 20 al Museo d’arte contemporanea Ludovico Corrao di Gibellina è in programma “With Art”. Ideazione e coreografia Luna Pizzo Greco. co-ideatrice Alessandra Corti, danzatrice Paola Riva. Regia di Alessandra Corti e Luna Pizzo Greco. Ingresso libero.

Il corpo e l’interpretazione fonde arte, danza, musica e letteratura in un’esperienza emozionante e creativa. Il metodo è incentrato sull’esplorazione corporea dell’opera, al fine di attivare una conoscenza sensibile/esperienziale che vada nel cuore del fruitore. Tale processo di apprendimento si basa sul principio scientifico di creatività, secondo cui l’atto creativo genera mutamento ed è motore di sviluppo culturale e sociale (esperienza cardine delle neuroscienze).

With Art si concentra su alcuni aspetti: la contemplazione, la mimo dinamica, il rispecchiamento tra azione ed osservazione. L’evento/spettacolo si presenta come un ibrido tra la didattica sperimentale, guidata da Alessandra Corti e il momento performativo in cui l’artista-performer Luna Pizzo Greco conduce una ricerca espressivo-corporea in riferimento al metodo teatro-danza poetica. With Art è un workshop e offre la possibilità di una creazione attiva da parte dei partecipanti, il concetto dell’ascolto, lo spazio del silenzio, l’esperienza artistica a partire dallo spettatore, ovvero dal suo corpo, dalle sue emozioni, dall’intimità spirituale del suo essere unico, fino ad investire nuovi sguardi sull’arte.

Sempre giovedì 19 giugno alle 21,30 in piazza XV Gennaio, il Brass Group di Palermo presenta “Latin explosion”, concerto dell’Orchestra Jazz Siciliana, diretta da Domenico Riina. Con: voce Lucia Garsia, trombe Silvio Barbara, Vito Giordano, Faro Riina, Pietro Pedone, tromboni Salvatore Pizzurro, Salvatore Pizzo, Salvatore Nania, Valerio Barrale, sassofoni Gaetano Agrò, Gianpiero Risico, Claudio Giambruno, Agostino Cirrito, Antonino Pedone, ritmica Roberto Brusca, Sergio Munafò, Giuseppe Costa, Sebastiano Alioto, Sergio ”Guna” Cammalleri. Ingresso libero.

Definito dal Maestro Donato Renzetti come uno dei più interessanti giovani direttori della sua generazione, Domenico Riina è noto per la sua grande versatilità musicale che abbraccia il mondo sinfonico, operistico e jazz. Come arrangiatore e direttore dell’Orchestra Jazz Siciliana ha collaborato con alcuni artisti di rilievo internazionale, quali, Martial Solal, Wayne Bergeron, John Pizzarelli, Stefano Bollani, Tony Hadley e Nicole Henry.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button