Cinema-Teatro-Musica

Orchestra Sinfonica, terzo concerto al Politeama diretto da Gaetano D’Espinosa

Il terzo concerto della 56ma Stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Gaetano D’Espinosa, con la partecipazione del violista Iakov Zats, vedrà l’esecuzione, venerdì 31 ottobre alle ore 21,15 e domenica 2 novembre alle ore 17,30, di musiche dello stesso D’Espinosa, Bartók e Beethoven.

Ad inizio del programma, Gaetano D’Espinosa presenta il suo Andante für Dimitrij, la cui stesura è stata ultimata nel mese di settembre del 2014 e che verrà eseguito in prima assoluta dall’Orchestra Sinfonica Siciliana.  Il brano rende omaggio a Dmitrij Šostakovič ma anche ad un’epoca che ha segnato la vita di tutti quegli individui che hanno tentato di difendersi dalla dittatura e dai drammi ad essa collegati.

Segue il Concerto per viola, rimasto incompiuto per la morte di  Bela Bartók e risalente ai primi mesi del 1945. L’opera, commissionatagli dal violista William Primrose, fu completata da Serley. Il Concerto, così compiuto, fu eseguito da Primrose sotto la direzione di Antál Doráti il 2 dicembre a Minneapolis con successo nonostante alcune polemiche che riguardarono non solo l’autenticità di alcuni passi, ma l’intero lavoro svolto da Serley che non sarebbe riuscito a restituire il genuino stile bartokiano.

Conclude la serata la celebre Sesta sinfonia di Beethoven, meglio conosciuta come Sinfonia “Pastorale”, in  cui la natura sembra protagonista dell’opera, ma solo nel modo in cui può essere vista e sentita dall’uomo e, come tale, per la sua capacità di suscitare sentimenti benevoli e sereni.

Ingressi al Botteghino  da euro 10 ad euro 25 con riduzioni per junior, senior e carte convenzionate. Info: 091 6072532 – biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button