CronacaPrimo Piano

Operazione Prima Parthica: il Contingente italiano e le Forze della Coalizione partecipano all’esercitazione Always Connected

Presso l’aeroporto militare di Erbil, il Contingente Italiano schierato in Iraq operante su base Brigata Alpina Julia, partecipa all’esercitazione Always Connected al fine di testare sul terreno le proprie capacità operative, affinare le capacità di Comando e Controllo del proprio personale, testare le procedure, migliorare i collegamenti e l’interoperabilità dei sistemi di comunicazione.

L’esercitazione tecnica a guida italiana, con la collaborazione di americani, ungheresi, olandesi e finlandesi, sotto la supervisione della G6 Branch del Comando, branca responsabile delle comunicazioni, ha coinvolto assetti trasmissivi di tutta la missione ed è rivolta a testare l’interoperabilità degli apparati radio tra equipaggiamenti differenti. I trasmettitori della Task Force C5 (Comando, Controllo, Comunicazione, Computer, Cyber), su base 2° Reggimento trasmissioni alpino, responsabili di fornire servizi di comunicazione per tutto il Contingente, hanno schierato i differenti assetti in grado di garantire in ogni circostanza, le comunicazioni tra i diversi partner della Coalizione.

L’esercitazione si inserisce tra le attività addestrative congiunte, in un contesto di spirito di collaborazione e cooperazione, che si manifesta attraverso il sentimento comune di “soldati in missione”.

L’attività, oltre ad aver fornito utili spunti addestrativi, ha rappresentato un’ottima occasione per rafforzare i vincoli di amicizia, conoscenza e di stima tra il personale dei diversi Contingenti. Il lavoro quotidianamente svolto contribuisce al conseguimento di un elevato livello di sicurezza, ad un accrescimento professionale delle unità interessate, indispensabile per assicurare la protezione delle unità che operano nel​ Kurdistan iracheno.

Tutte le attività svolte in teatro operativo sono condotte sotto il coordinamento e secondo le direttive impartite dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI) che è il Comando di Vertice dell’Area Operativa Interforze ed assolve anche alle funzioni di organismo di staff del Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com