CronacaPrimo Piano

Omicidio Carmela Petrucci: ergastolo per Samuele Caruso

Carmela Petrucci. Foto Internet

Samuele Caruso, l’assassino di Carmela Petrucci, la 17enne uccisa il 19 ottobre 2012 a coltellate nell’androne di casa sua, è stato condannato all’ergastolo dal gup Daniela Cardamone. Samuele è stato condannato anche per aver tentato di uccidere la sorella di Carmela, Lucia, sua ex fidanzata ferita nell’aggressione.

Il giudice ha riconosciuto una provvisionale da 500 mila euro ciascuno ai genitori e ai fratelli di Carmela. Mentre 20 mila euro ciascuno per l’associazione Le Onde e il Comune di Palermo.“

“Le sentenze giudiziarie non si commentano ed è per altro noto a tutti quale fosse la posizione dell’Amministrazione comunale che si era costituita Parte Civile tramite l’Avvocatura. Oggi non possiamo che ribadire la nostra vicinanza e il nostro affetto per la famiglia di Carmela Petrucci, il cui dolore non sarà lenito da alcuna sentenza.” Queste le parole del Sindaco Leoluca Orlando e dell’Assessore Agnese Ciulla, alla notizia della condanna all’ergastolo per Samuele Caruso.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com