CronacaPrimo Piano

Oggi l’ intuito del Nucleo cinofili della Polizia Municipale riporta a casa un ragazzino di 13 anni, ritrovato alla Favorita, dopo essere uscito dalla scuola.

Una vicenda singolare ed a lieto fine che ha come protagonista un ragazzino piuttosto intraprendente che oggi è stato messo al sicuro grazie all’ intuito di una pattuglia del nucleo cinofili della polizia municipale di Palermo.

“ Una nostra pattuglia ha notato in viale Diana intorno alle 13,10 , in prossimità della colonia comunale, un bambino a piedi piuttosto confuso- esordisce Giuseppe Medici comandante del Nucleo Cinofili- il ragazzino, alunno della scuola Dante Alighieri di  via R Marturano, dopo essere uscito alle 12,00, orario di fine lezioni, era andato via senza attendere l’arrivo del nonno che ha raggiunto la scuola appena qualche minuto dopo il suono della campana”.

“Convinto di tornare a casa solo, si è perso dentro il parco della Favorita. Siamo risaliti al numero del padre tramite il diario del minore – continua Giuseppe Medici- il genitore era già sulle tracce del figlio, avvertito dal nonno che nel frattempo non lo aveva trovato a scuola, grossa è stata la sorpresa nell’apprendere del ritrovamento all’interno del parco comunale. Già alle 13,25 l’abbraccio tra padre e figlio”, conclude il comandante.

Un caso risolto per l’intuito e la perspicacia degli operatori del nucleo cinofili in servizio di controllo del territorio all’interno della Favorita.

Massimo Brizzi

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: