Cronaca

Nuova minaccia al sindaco di Partinico

“Tu mori prestu, sinnacu tu hai l’ura cuntati”. Comincia così la lettera di minacce diretta al sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo trovata questa mattina, tra le sbarre in ferro del portone d’ingresso del Comune.

Poche parole cariche di odio, scritte nero su bianco e indirizzate a Salvatore Lo Biundo, sindaco di Partinico. La lettera di minacce è stata trovata questa mattina, incastrata tra le sbarre in ferro del portone d’ingresso del municipio di piazza Umberto I.

Il messaggio intimidatorio è stato scritto un po’ a stampatello e un po’ in corsivo, in forma sgrammaticata e accompagnato da diverse croci, sulla età di un foglio A4.. La lettera è stata ritrovata da alcuni dipendenti comunali incaricati di aprire ogni giorno il municipio.

Il primo cittadino di Partinico, una volta appresa la notizia, ha denunciato il fatto al commissariato di polizia.

Daniela Spadaro

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: