CronacaPrimo Piano

Non percepisce lo stipendio: protesta su una torre alta 25 metri

Foto internet

E’ ancora la disperazione che porta un altro uomo a protestare rischiando di farsi davvero male. E’ questa la reazione di un netturbino che da tempo non percepisce lo stipendio.

Così l’ uomo, 55 anni, si è arrampicato su una torre faro, alta almeno 25 metri, lungo la bretella che collega il quartiere di Monserrato con il viadotto Morandi ad Agrigento. Sono 5 gli operatori ecologici, in servizio al Comune di Racalmuto, che come lui  protestano perché da quattro mesi non percepiscono lo stipendio., pur lavorando, e non riescono ad assicurare un pasto ai proprio figli.

“Siamo una quindicina su 190 operatori – dicono – a non incassare lo stipendio. Non abbiamo più un euro. Resteremo qui a oltranza”. Il mancato pagamento degli stipendi, secondo quanto spiegato dai netturbini, sarebbe dovuto ai ritardi dei trasferimenti dal Comune di Racalmuto alle casse della ditta Iseda di cui sono dipendenti. Sul posto ci sono i vigili del fuoco con autoscala e tappeto gonfiabile, polizia e carabinieri.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button