CronacaPrimo Piano

NO ALLA GUERRA! NO ALLE ARMI! IL GRIDO DELLE ASSOCIAZIONI PACIFISTE

NO ALLA GUERRA! NO ALLE ARMI!

MAI PIU’ CADUTI/MARTIRI EROI DI GUERRA!

DA IERI, DOMENICA 3 APRILE, OGNI DOMENICA MATTINA DALLE 11,00 ALLE 13,00 a Piazza Vittorio Veneto PRESSO LA STATUA DELLA LIBERTÀ, monumento dedicato ai caduti della Prima guerra mondiale, si terrà un presidio contro la guerra fino a quando non cesserà la follia delle armi, fino a quando verranno avviati seri negoziati di pace.

Le associazioni promotrici dell’iniziativa sono:

UDIPALERMO – EMILY – Le Rose Bianche – Donne CGIL Palermo – Coordinamento Donne ANPI – Associazione Donne Islamiche FATIMA – Donne Caffè filosofico Bonetti – Fidapa sez. Palermo Felicissima – sez. Mondello – LAB.ZEN 2 – Il femminile è politico – #governodilei – Donne no Muos no war – CIF

 

“Continuiamo ad assistere a un conflitto insensato e a negoziati inefficaci che ancora una volta vedono assenti le donne. Con questa iniziativa oggi noi associazioni femminili e femministe vogliamo gridare basta! Non c’è tempo da perdere. Occorre che l’Europa obblighi Putin e Zelensky a sedersi subito a un tavolo delle trattative per concludere il conflitto con un patto per la neutralità dell’Ucraina, di cui l’Europa stessa deve farsi garante. Tutti gli Stati membri devono cooperare per ristabilire il dialogo e trovare una soluzione negoziale. Ogni giorno in più di guerra porta al macello ancora più donne, bambini e uomini e ci riporta dentro logiche di violenza e soprusi lontani dai nostri principi costituzionali e dall’interesse europeo. È quanto mai necessario che l’Europa metta in atto un’azione diplomatica coraggiosa e incisiva, che prenda le mosse dalle parole illuminate di Papa Francesco”.

Lo dichiara la Consigliera comunale del PD Milena Gentile, Presidente dell’associazione Emily Palermo, tra le promotrici dell’iniziativa

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Maullixio e giacy e simuli loschi figuri petronilli industria e zona limitrofe a molestare vicchy a siringa molestia mentale e stalkers ha detto:

    Io sono testimone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button