PoliticaPrimo Piano

Nicola Arduino: “Mi sospendo da Forza Italia ma continua il mio impegno per Boccadifalco”.

Una dura critica verso Forza Italia e la scarsa attenzione che quest’ultima ha dedicato alla borgata di Boccadifalco, queste le ragioni che hanno portato Nicola Arduino alla sospensione dal partito, di seguito riportate integralmente nella nota trasmessa in redazione.

Mi sospendo da Forza Italia, partito nel quale milito da tempo. Troppo deboli ed a singhiozzo le azioni di opposizione intraprese contro l’ attuale amministrazione comunale. La giunta Orlando ha continuato a tralasciare i problemi delle periferie, catalizzando l’attenzione solo verso il centro città.

Boccadifalco versa nel degrado più assoluto e diventa un’impresa anche far riparare una buca stradale, di contro, il partito nel quale fino ad oggi ho militato non ha mai intrapreso, una chiara e fattiva politica in aiuto di un quartiere in continua emergenza. La considerazione verso i residenti non deve essere rivolta solo in momenti preelettorali ed è per questo che affermo di preferire l’impegno esclusivo per il mio quartiere ad una politica con un colore di appartenenza ma disattenta ai problemi della gente”.   

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: