Covid-19CronacaPrimo Piano

Musumeci twitta con rabbia e preoccupazione i 14 nuovi ingressi in terapia intensiva

Il Covid in Sicilia non rallenta, anzi cresce a dismisura: più di mille nuovi casi, oggi altri 14 nuovi ingressi in terapia intensiva. Si rischia nuovamente il blocco.

 

Il PRESIDENTE MUSUMECI prova a contrastare l’ondata con un twitter che trasmette tutta la sua preoccupazione, ma il cinguettìo di Musumeci a cosa serve?

LA SICILIA e i popolari siciliani hanno compreso la gravità della situazione?

 

“Più delle parole, forse, possono i numeri. E allora eccoli quelli di oggi, giorno in cui registriamo altri 14 ingressi in terapia intensiva, che fanno salire a 102 le persone attualmente ricoverate. […] #Sicilia #governoMusumeci #stopCovid #vaccino #Coronavirus #Covid19

C’è da chiedersi perchè la Sicilia non risponde come le altre regioni alla chiamata al vaccino?

Probabilmente qualche pecca nella comunicazione c’è stata anche se ingenti investimenti in tal senso sono stati fatti dall’assessorato alla Salute guidato da Ruggero Razza.

Sta di fatto che la Sicilia ancora una volta fa parlare di se per una classifica che ci vede quali protagonisti come fanalino di coda del Paese.

Al presidente Musumeci si consiglia di aprire lo sguardo per vedere oltre quell’orizzonte che vede solo lui.

 

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button