CronacaPrimo Piano

Movida. Nessuna sospensione ordinanza. Orlando: “Vivibilità e regole contro illeciti e crimine”

Contrariamente a quanto erroneamente diffuso ieri, il Tar non ha sospeso la validità dell’Ordinanza sindacale sul tema della cosiddetta Movida e della regolamentazione dei locali pubblici e della diffusione sonora. I giudici hanno infatti espresso la necessità che il ricorso presentato dai titolari un esercizio commerciale, sia trattato in tempi brevi, fissando l’udienza nel prossimo mese di gennaio, ma non hanno sospeso e tanto meno annullato la stessa Ordinanza sindacale, che resta quindi interamente vigente con tutte le sue prescrizioni.

Nell’assumere la decisione di non concedere la sospensiva dell’Ordinanza n.167/2015, il TAR ha “tenuto conto della rilevanza e molteplicità di interessi pubblici perseguiti dal Sindaco di Palermo”. Il Tribunale ha, altresì, chiaramente invitato gli Organi comunali interessati, e dunque il Consiglio comunale,  ad agire “con la massima solerzia e spirito di leale collaborazione al fine di pervenire, in tempi ragionevoli e non più dilazionabili, all’approvazione di un Regolamento destinato ad incidere significativamente sulla qualità della vita dei cittadini, nonché sulle attività commerciali e ricreative locali”.

Il sindaco Leoluca Orlando, d’altra parte, negli scorsi mesi ha più volte sollecitato il Consiglio comunale e la conferenza dei Capigruppo a trattare con urgenza l’argomento del regolamento di questa attività economica.  “Il tema della movida – dichiara Orlando – è un argomento legato alla vivibilità di alcune aree cittadine e al corretto svolgimento della attività economiche, ma non si può ignorare che a Palermo è anche argomento, come da me formalmente dichiarato in sede di comitato provinciale ordine e sicurezza e comunicato agli organi competenti, di possibile controllo del territorio da parte del crimine organizzato e possibili attività e traffici illegali”

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: