Esteri

Morto a 116 anni l’uomo più vecchio del mondo. Il segreto? “Mangiare sempre leggero”

Aveva 116 anni e il suo nome era Jiroemon Kimura. È morto ieri l’uomo più anziano del mondo. Giapponese, nato il 19 aprile del 1897, si è spento in ospedale per cause naturali. Kimura non era solo l’uomo più anziano, ma anche il più vecchio registrato dalla Storia umana, come gli era stato riconosciuto dal Guinness dei Primati lo scorso dicembre.

L’uomo aveva 7 figli, 14 nipoti, 25 pronipoti e 13 pro-pronipoti. La Bbc ricorda che “durante la vita lavorativa ha gestito il locale ufficio postale di Kyotango e da pensionato ha poi aiutato uno dei figli agricoltore a coltivare la terra fino all’età di 90 anni”.

Aveva dichiarato a un giornalista di Bloomberg, Kanoko Matsumaya, che il segreto della sua longevità era di “mangiare sempre leggero”. Ora la persona più longeva al mondo è una donna, anche lei giapponese: è Misao Okawa di Osaka, che ha 115 anni.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: