CulturaPrimo Piano

MIUR. Coronavirus: la  didattica a distanza per la tutela della salute degli studenti

(di Gaetano Giordano) Azzolina: E’ necessario sviluppare  sistemi per la  didattica a distanza per garantire l’istruzione pubblica e tutelare la salute degli studenti

L’evoluzione e la diffusione del coronavirus è all’attenzione anche della Ministra Azzolina che dopo avere partecipato ai lavori della Task Force del MIUR, ha evidenziato l’esigenza di sviluppare sistemi informatici avanzati per la didattica a distanza, al fine di garantire il servizio pubblico agli studenti italiani e soprattutto tutelare la salute degli stessi.

La Ministra ha anche sottolineato  che la chiusura delle scuole in alcune Regioni è stata soltanto una  misura precauzionale.

Il MIUR oltre ad essere in stretta connessione con le competenti autorità per informare in tempo reale gli studenti, le famiglie e il personale scolastico, sui provvedimenti adottati in relazione agli sviluppi dell’epidemia,  sta predisponendo una sezione all’interno del proprio sito istituzionale per rispondere agli eventuali quesiti anche attraverso l’utilizzo di apposite FAQ.

In effetti l’utilizzo dell’E-learning nelle Università è pratica già consolidata da tempo, diversamente dalla scuola che lo ha applicato soltanto per la formazione dei docenti.

L’E-learning in questo particolare momento storico potrebbe essere un utile strumento integrativo alla didattica tradizionale, garantendo la prosecuzione delle lezioni ai tanti discenti italiani.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

4 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: