Primo PianoTop News Italpress

Messi dice addio al Barça “Non sono pronto, immaginavo altro finale”

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – “La verità è che è difficile per me dopo tanti anni, dopo aver trascorso tutta la mia vita qui. Non sono pronto, non è come avevo pensato”. Così Lionel Messi in lacrime in conferenza stampa al Camp Nou per parlare dell’addio al Barcellona. “Devo dire addio a tutto questo dopo 21 anni, vado via con mia moglie e tre bambini catalano-argentini. Questo club è stato così buono con me, mi ha dato così tanto”, ha aggiunto il fuoriclasse argentino. “Sono successe tantissime cose belle. Ho dato tutto per questa maglia, perchè diventasse il migliore del mondo. Sono grato per tutto l’affetto che ho ricevuto dalla gente. Ringrazio tutti i miei compagni che sono qui, non avevo mai immaginato questo addio, non sapevo che sarebbe andata così”. “Avrei voluto salutare in campo per
avere l’ultima ovazione dei miei tifosi, mi sono mancati molto
durante la pandemia”, ha aggiunto Messi, interrotto poi da un lunghissimo applauso dei tanti partecipanti alla conferenza stampa – famiglia, compagni, società, giornalisti. “Laporta ha fatto tutto il possibile, ho sentito tante cose riguardo al fatto che non avrei continuato qui, però io volevo rimanere – ha spiegato -. La verità è che la volontà comune era questa, ma non abbiamo potuto”.
“La mia vita cambierà completamente, cambierà tutto, dovremo ricominciare da zero, io e la mia famiglia. Non sarà facile, ma ci riusciremo”. Il futuro sembra scritto, il Psg: “Quando è uscito il comunicato dell’addio al Barcellona molti club si sono informati sulla mia situazione, ma al momento non c’è nulla di chiuso. Ma stiamo parlando”, ha evidenziato Messi assicurando però che “negli ultimi anni di carriera voglio lottare per vincere. E’ abbastanza scontato che io vada in un club che possa competere a livelli alti. E’ la mia intenzione e la mia volontà”. “La foto a Ibiza con i compagni del Psg? Ho incontrato Di Maria e Paredes, ci siamo rivisti a Ibiza dopo aver vinto la Coppa America. Si sono uniti altri e si è unito anche Neymar, che è un mio amico. Abbiamo fatto una foto, niente di più. Quanto giocherò ancora? Grazie a Dio non ho mai avuto infortuni gravi nella mia carriera, continuerò fino a quando potrò”, ha sottolineato Messi.
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button