Cronaca

Messa in ricordo di Mussolini. È polemica

Benito Mussolini

Anche la morte di Benito Mussolini sarà ricordata insieme ad altri defunti nella messa di domenica alle 11 a Loreggia (Padova). A chiedere che venga ricordato, da quanto riferito dai quotidiani locali, è lo stesso parroco don Leone Cecchetto: “È stato un fedele”.

“Non mettiamo sullo stesso piano l’uomo Mussolini e le sue azioni e vittime, c’è una legittima richiesta che assecondo e che io interpreto da cristiano come un possibile momento di riconciliazione” – dichiara don Cecchetto e continua: “Voglio sperare che in un momento simile all’interno di una liturgia, che non è assolutamente dedicata a Mussolini ma è una semplice messa, la preghiera e la fede facciano superare le barriere politiche e storiche”.

“Non capisco tanto clamore – sottolinea – viene ricordato, assieme ad altri un defunto e mi sarei aspettato meno attenzione mediatica e un profilo più basso su questa storia. Questo perché per i cattolici – conclude don Cecchetto – è giusto che qualsiasi peccatore, anche uno come Mussolini, possa redimersi anche dopo la morte”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button