Primo PianoTelevisione

Masterchef Italia, i primi eliminati: Margherita, Haeri e Daniele

È partita ufficialmente la gara della terza edizione di Masterchef Italia con le prime prove di cucina e le prime eliminazione. Ieri sera sono stati ben tre i concorrenti a lasciare il programma: Margherita, Haeri e Daniele.

Dopo un breve riassunto della fase iniziale della selezione e la presentazione dei tre giudici – Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri – i 20 aspiranti chef fanno il loro ingresso nella cucina e si addentrano nella prima prova: la Mystery Box che contiene gli ingredienti che i concorrenti devono utilizzare per le loro ricette – finocchio, burro, sogliola, asparagi, farina, uova, pomodorini gialli, zucchero, animelle di vitello. Il decimo ingrediente, obbligatorio, è la liquirizia.

Il vincitore è Michele, che ha il privilegio di scegliere l’ingrediente protagonista dell’Invention Test, mentre la prima eliminata è Margherita.

Il tema della prova successiva è “La prima volta” in cucina e i tre giudici presentano i piatti che hanno cucinato loro per la prima volta: per Barbieri sono gli gnocchi al pomodoro, per Cracco Riso e Bisi, per Bastianich spaghetti e polpette. Michele sceglie quest’ultimo. Michele, l’operaio vince l’Invention Test e potrà scegliere la sua squadra nella prima prova in esterna e la seconda eliminata è Haeri.

Nell’ultima prova della puntata i 18 aspiranti Masterchef si trovano nel Collegio Ghislieri a Pavia e devono cucinare alcune ricette del ‘500 riadattate ai giorni nostri. I giudici sono gli studenti del Collegio. La squadra blu cucina Zuppa di riso con quaglie e cappone marinato all’antico, la squadra rossa, invece, cucina Minestra di farro cotta con brodo di cappone e Petto di Anatra con sugo di melangole. Entrambe le squadra devono preparare anche il Sorbetto di Bartolomeo Scappi.

Ad aggiudicarsi la prova è la squadra blu e sarà quindi la squadra Rossa ad affrontare il Pressure Test. Il terzo eliminato della puntata è Daniele.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: