Cinema-Teatro-Musica

Mai violenza tour alla Biblioteca Comunale

Il Laboratorio Una Donna per la tutela dei diritti delle donne si adopera contro ogni forma di violenza è farà tappa domani alla Biblioteca Comunale di Palermo.
E’ impegnato da tempo non solo verso il mondo femminile, è contro ogni forma di violenza verso tutti quei soggetti a rischio come bambini, anziani e persone in difficoltà.
Un impegno costante nel tempo che è riuscito a dar vita a 10 sportelli attivi sul territorio nazionale.
Il lancio della campagna anti stalking ha dato la possibilità a tutt’oggi di mettere sotto tutela 12 donne e 2 uomini vessati da questa nuova forma di violenza psicologica.
Non c’è solo contrasto alla violenza ma partecipazione, aggregazione e condivisione di ideali e buoni esempi, proprio per questa ragione è stato istituito il premio ‘Una donna che fa la differenza’ – giunto quest’anno alla sua sesta edizione. Ogni anno vengono premiate le donne che si sono particolarmente distinte nell’ambito dell’Ambiente e Territorio, dell’Economia e sviluppo, dello Sport e della Cultura, delle Forze Armate, Giustizia e della Medicina, con l’obiettivo di infondere nelle nuove generazione modelli di riferimento.
Il laboratorio non tralascia anche il suo ruolo socio- pedagogico- cultrale infatti il ‘Mai Violenza Tour 2015’ partito da Roma sta percorrendo tutto il territorio nazionale tra cui Pomezia, Roma , Norcia, Formia, Milano, Palermo e Cagliari. ( solo le tappe certe, altre sono in fase di organizzazione)
A salire sul palco Amato Scarpellino, cresciuto nella quinta edizione di ‘Amici’, che ha vinto nel mese di giugno scorso, il concorso canoro ‘festival di braila’ (in Romania), accompagnato dal maestro Bernardo Monti.
Concerti suggestivi ideati per avvicinare le nuove generazione al rispetto degli altri e della non violenza.

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: