PoliticaPrimo Piano

Mafia e politica, M5s: “Dina si autosospenda e chiarisca la sua posizione”

Durante la conferenza stampa sull’arresto di cinque persone per mafia tra Corleone e Palazzo Adriano, il procuratore aggiunto Leonardo Agueci ha dichiarato: “Cosa nostra ha votato per Nino Dina, poi eletto all’Ars con moltissime preferenze proprio nella zona di competenza del clan”. Il parlamentare regionale dell’Udc comunque non risulta indagato per voto di scambio.

Ovviamente queste parole intanto hanno provocato durissime reazioni, prima fra tutte quella del Movimento 5 Stelle che chiede la sospensione dell’onorevole.

“Se le notizie riportate dalla stampa fossero vere, l’onorevole Dina non potrebbe esimersi dal fare un passo indietro ed autosospendersi dalla importante carica che ricopre all’Ars, in attesa che si faccia completa chiarezza sulla vicenda. Faccia come ha fatto recentemente l’onorevole Cascio, che, su nostro invito, si sospese dalla presidenza della commissione Ue. La sospensione di Dina gioverebbe all’immagine del Parlamento, già fin troppo sbiadita a causa di un operato veramente deludente ed inefficace.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: