Cronaca

Macchinetta dei biglietti guasta nella stazione D’Orleans a Palermo

Domenica, una numerosa comitiva di turisti è entrata letteralmente nel panico alla stazione D’Orleans per l’impossibilità a reperire i biglietti per l’aeroporto: la macchinetta erogatrice guasta e l’unico bar fornito chiuso.

Un grave disservizio che viene puntualmente segnalato, sia dalle stazioni cittadine sia dalle stazioni di provincia.. È l’annoso problema della manutenzione delle macchinette erogatrici e delle sanzioni che i passeggeri rischiano per l’assenza del biglietto.

Non solo!! Se il passeggero decidesse di chiamare Trenitalia per reperire informazioni si ritroverebbe due numeri a valore aggiunto, con scatto alla risposta e tariffe al minuto da un minimo di 10 a un massimo di 54,9 cent al minuto.

Lillo Vizzini, presidente reg.le Federconsumatori e Giacomo Fazio, Comitato reg.le Pendolari:Paradossalmente il passeggero è costretto a dover prevedere che la macchinetta possa essere guasta. E se cerca di reperire informazioni li paga a “caro tariffa”. Un disservizio di cui fanno le spese in particolar modo i turisti e, conseguentemente, l’immagine della Sicilia. A quando una soluzione civile al problema?“.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button