Lucia Borsellino scende in campo con Crocetta

Lucia Borsellino (foto Internet)

Quando i giornalisti chiesero a Rosario Crocetta della possibilità del coinvolgimento di Lucia Borsellino nella sua squadra di governo, il candidato di Pd e Udc si lasciò scappare solo un “pensiero stupendo”.

Oggi il pensiero stupendo di Crocetta diventa realtà: la figlia di Paolo Borsellino ha sciolto la riserva e ha deciso di scendere in campo a fianco dell’ex sindaco di Gela: “Ho riflettuto a lungo sulla risposta da dare evitando di rifiutare aprioristicamente, come sempre fatto nel passato, per impedire la sovraesposizione mediatica della mia famiglia. Sento che per me è arrivato il momento di una diretta assunzione di responsabilità nell’impegno politico a fianco di Rosario Crocetta, uomo perbene del quale apprezzo la storia pulita e di contrasto alla mafia. Accetto – spiega la figlia del magistrato ucciso in via D’Amelio – per contribuire a cambiare la Sicilia attraverso un’azione di rinnovamento incisiva, rigorosa e trasparente, capace di dare risposte ai bisogni dei cittadini e per contribuire a rafforzare ideali e valori etici nella Politica e nell’Amministrazione”.

Soddisfazione per la scelta di Lucia Borsellino arriva dai segretari regionali di Pd e Udc: “Apprezziamo la scelta di Lucia Borsellino di sostenere il progetto di rinnovamento della Sicilia di Rosario Crocetta e delle forze politiche che sostengono la sua candidatura”. “Un cambiamento -aggiungono Giuseppe Lupo e Gianpiero D’Alia – che una risorsa come Lucia Borsellino, che ha dimostrato qualità e competenza, potrà certamente contribuire a determinare.”

Adriano Frinchi

Exit mobile version