SiciliaHD

L’Orchestra Sinfonica Siciliana occupa il Teatro Politeama

Teatro Politeama. Foto Internet

Quale futuro? È questo lo slogan dell’Orchestra Sinfonica Siciliana che ieri mattina ha occupato il Teatro Politeama.

“La drastica riduzione dello stanziamento regionale per il 2014 destinato alla Fondazione Orchestra sinfonica siciliana, l’azzeramento del fondo di rotazione per lo spettacolo e l’assenza di vertici istituzionali che paralizza l’attività artistica e amministrativa”.

A rendere note le motivazioni che hanno portato all’occupazione del Teatro da parte dei lavoratori, sono Maurizio Rosso della Slc Cgil, Francesco Assisi segretario Fistel Cisl, Giuseppe Tumminia Segretario Uil e Fausto Patassi della Fials.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button