CronacaPrimo Piano

Lite finita male per una precedenza a Casteldaccia

Il sole e le belle stagioni dovrebbero portare buon umore ma non è quello che è successo a Casteldaccia. Nervosismi e malcontenti sono tipici degli automobilisti in preda al traffico o al tempo che incalza. Certamente quello che è avvenuto a Casteldaccia non può ritenersi un semplice malumore momentaneo.

Un diverbio per una mancata precedenza stradale è, infatti, finito nel sangue. E’ successo a Casteldaccia in via Vittorio Veneto a pochi passi dallo svincolo autostradale.

I protagonisti della lite sono stati il fidanzato di una giovane del paese e lo zio di quest’ultima. Prima un battibecco, poi il giovane che ha mandato a quel paese lo zio. Quest’ultimo è sceso dalla macchina, ha affrontato il giovane e lo ha colpito con un fendente al costato, risparmiando per pochi centimetri il cuore.

Le indagini sulla lite sono condotte dai carabinieri della compagnia di Bagheria che ha sentito in queste ore i protagonisti della vicenda. Il giovane è stato trasportato all’ospedale Civico. Non sarebbe in gravi condizioni. I militari stanno ancora valutando la posizione delle persone coinvolte. Ancora non c’è stato nessun fermo.

Cristina Monti

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button